Home Page
mercoledì 22 novembre 2017

http://www.buybooks.ws
SEZIONE MEDICINA ESTETICA Stampa E-mail

Effetti dimostrati indotti dalla metodica in esame
E’ stato dimostrato sperimentalmente che la suddetta stimolazione induce a livello tissutale un aumento significativo dello stato stazionario dell’AMPc (22-18). L’AMPc rappresenta il punto chiave dove è rivolta l’azione di diverse attività enzimatiche e ormonali.
In riferimento all’attività lipolitica l’AMPc attiva la lipasi, che idrolizza i trigliceridi di deposito con conseguente immissione in circolo di acidi grassi e glicerolo.
L’aumento degli acidi grassi nel siero, determinato dall’elettrolipolisi, è ampiamente descritto da diversi Autori.L’aumento del livello dell’AMPc dimostra come la stimolazione elettrica effettuata induce un aumento dell’attività adrenergica.
L’attività adrenergica riveste un ruolo fondamentale nella genesi e nel mantenimento dell’obesità; numerosi studi dimostrano una relazione netta tra gli s.n.s. e l’obesità.
Il sistema simpatico adrenergico infatti svolge un ruolo fondamentale nella stimolazione della termogenesi e quindi del metabolismo sia nei singoli tessuti che nell’intero organismo e negli obesi vi è un deficit della termogenesi indotta.
L’incremento del consumo calorico indotto dalle catecolamine e l’accresciuta produzione di calore conseguente all’aumento degli impulsi simpatici centrali e periferici, possono rivestire un ruolo importante nella risposta termogena alla sovralimentazione.
Da ciò si può supporre come una stimolazione elettrica adeguata potrebbe ben inserirsi nel complesso problema del biotipo ginoide.

Indicazioni
La stimolazione elettrica del tessuto adiposo sottocutaneo trova indicazione in tutte quelle condizioni in cui la compromissione del microcircolo a livello arteriolare venoso e linfatico è associata o meno ad una ipertrofia e/o iperplasia adipocitaria.
Principali patologie di applicazione sono la pannicolopatia fibroedematosclerotica, linfedemi e sindrome veno-linfatica. Associata ad un regime ipocalorico trova inoltre indicazione nell’obesità di tipo ginoide.
Modificazioni cliniche significative sono indotte dalla stimolazione elettrica in tessuti ipotonici e flaccidi e nella cosiddetta ’ falsa cellulite ’ 0vvero nello scivolamento del tessuto sottocutaneo (C.A. Bartoletti) che si presenta principalmente nella faccia interna ed anteriore della coscia.


Ultimo aggiornamento ( domenica 30 agosto 2015 )


Oltre la dieta

Disturbi alimentari

Obesità infantile

Terapia a distanza

Medicina estetica

Fitness metabolica


La nostra brochure

LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO PORTALE NON SOSTITUISCONO IN NESSUN MODO IL MEDICO A CUI COMPETE LA DIAGNOSI E LA TERAPIA
Ambulatorio Specialistico Dott. Luigi Oliva - Prevenzione e cura obesità e disturbi alimentari
Dir. San. Dott. Luigi Oliva Aut. Reg. 115 del 15/09/04
Centro Direzionale "La Vela" - Viale Ancona 24 - Mestre -Venezia -
Tel. 041 5317638 Fax 041 5322349
e-mail: info@obesita.org P.iva 00919180273
© Copyright 2005 dott. Luigi Oliva
CMS PortalWare  by Fabrizio Penso
Project by Promoservice.com