12

dicembre

2017

Le diete da non fare

Diete_da_non_fare

Dimagrire in modo stabile e duraturo non è mai un risultato che si raggiunge in modo semplice e in poco tempo. Diffidare quindi da diete e metodi che promettono sostanziale perdita di peso in pochi giorni, preferendo terapie personalizzate basate su dati reali.

“La dieta iperproteica (tipo Dukan) non è sostenibile nel lungo termine perché non corrisponde ai bisogni del nostro corpo. All’inizio provoca euforia, ma poi le restrizioni non sono più gestibili e provocano disturbi del comportamento alimentare”

Hansel – autority francese sulla sicurezza alimentare.

No alle diete commerciali e al “fa da te”

Il paradosso delle dieta dimagranti è che alla lunga diventano ingrassanti.

Di seguito elenchiamo 12 buoni motivi per non fare le diete dimagranti nel senso convenzionale del termine (poche calorie, tante proteine e pochi carboidrati).

  1. Non sono gestibili nel lungo periodo e paradossalmente diventano ingrassanti;
  2. Abbassano il metabolismo con conseguente recupero dei chili persi;
  3. Compromettono la composizione corporea perchè i chili persi interessano principalmente l’acqua, i muscoli e solo in parte il grasso;
  4. Preparano il campo alla perdita di controllo e quindi all’ abbuffata;
  5. Nei soggetti predisposti possono far scatenare anoressia, bulimia e il BED;
  6. Espongono a danni renali, epatici, tiroidei e del sistema nervoso;
  7. Più diete si fanno e più si fa fatica a perdere peso;
  8. Provocano irritabilità, disturbi del sonno, disturbi dell’umore;
  9. All’inizio provocano euforia, ma poi le restrizioni non sono più gestibili e provocano disturbi del comportamento alimentare;
  10. Dimagrire, ingrassare, dimagrire di nuovo, recuperare infine abbondantemente tutti i chili persi: questo è quello che succede nel 95% dei casi;
  11. Si abbassano i livelli di serotonina con conseguente instabilità dell’umore e bisogno di cibo dolce;
  12. Il fallimento dietetico provoca sensi di colpa, bassa autostima, scarsa autoefficacia, fallimento.