10

giugno

2018

La terapia educazionale comportamentale

Cura l’Obeso, ossia la persona, per curare l’obesità, ossia la malattia.

Nello specifico la terapia educazionale-comportamentale:

  • coinvolge il paziente in tutte le fasi della terapia informando, educando, sostenendo come in un percorso di riabilitazione;
  • propone il calo ponderale non come obiettivo primario ma punta al benessere e alla qualità delle vita;
  • enfatizza il vantaggio metabolica e vascolare di un calo ponderale anche modesto ( 5-10%) ;
  • spiega il vantaggio di una nutrizione bilanciata e saziante. La dieta saziante aiuta il controllo mentre la dieta affamante porta alla perdita di controllo e quindi al fallimento;
  • illustra l’importanza dell’esercizio fisico e dei suoi benefici metabolici. La sedentarietà ha spesso un ruolo superiore al cibo sia nel determinare l’obesità che nel programma di perdita di peso.

Articoli correlati