8

Dicembre

2020

Dimagrire velocemente e in sicurezza

Dimagrire velocemente e in sicurezza
Digiuno intermittente, integrazione mirata e terapie iniettive.

Che cos’è il digiuno intermittente?

Il digiuno intermittente (dall’inglese “Intermittent Fasting” o IF) è uno schema alimentare che prevede l’alternanza tra periodi di astensione dal cibo con periodi di assunzione controllata di cibo.

Come funziona il digiuno intermittente 8/16

Il digiuno intermittente può essere applicato in vari modi: uno dei metodi più studiati prevede di mangiare secondo il proprio fabbisogno calorico durante una precisa finestra temporale di 8 ore e di digiunare per le restanti 16 ore della giornata: ad esempio, se il primo pasto coincide con il pranzo (ore 13.00), secondo tale schema l’ultimo sarà alle 21.00, coincidendo, dunque, con la cena.

Sarebbe preferibile, per motivi neuro endocrini e metabolici praticare l’intermittenza nella prima parte della giornata ovvero dalla 8 alle 16 ma per motivi pratici e logistici la maggior parte di persone può praticarlo nella seconda parte della giornata ( 13/21)

Oltre la dieta, la proposta dimagrante del Dott.Oliva

Dopo aver analizzato le pubblicazioni scientifche e le esperienze riportata da ricercatori nel campo della salute e della longevità abbiamo elaborato degli schemi dietetici e verificato, nella nostra attività ambulatoriale, la facile adesione e la relativa efficacia nella perdita di peso.

Lo schema più frequentemente proposto prevede l’intermittenza 8/16 con apporto calorico pari al metabolismo basale misurato con la calorimetria indiretta.

Per aumentare l’efficacia dimagrante nelle persone che presentano una resistenza dimagrante da esposizione alla dieta o che per necessità mediche   richiedono un dimagrimento più veloce proponiamo il digiuno a doppia intermittenza

Questo schema prevede la doppia intermittenza ovvero all’ intermittenza 8/16 si aggiunge la 7/2. Il piano prevede due giorni ad alto contenuto di carboidrati alternati con  un giorno iperproteico e a ridotto apporto calorico.

L’efficacia di tale proposta viene potenziata da una integrazione mirata con principi attivi che favoriscono la lipolisi (trasformazione dei grassi in energia) la microcircolazione e la tonicità tissutale.

Per via orale vengono assunti gli stessi integratori che tramite la tecnica mesoterapica vengono iniettati nel grasso sottoocutaneo dei distretti corporei più rappresentati.

Oltre l’integrazione giornaliera sono previste due sedute settimanali  di attivazione lipolitica mesodermica distrettuale con e senza aghi.

Vengono suggeriti schemi dietetici “senza pesi” ma con porzioni di riferimento in base alla taglia metabolica della persona, stabilita con la calorimetria indiretta

E’ sempre opportuno inserire una sessione di attività aerobica giornaliera ( es. 30 minuti di camminata veloce)

Questo programma, viene proposto solo dopo attenta valutazione clinica, comportamentale e nutrizionale.

Il programma è supervisionato direttamente dal Dott.L.Oliva

prenota la tua consulenza gratuita per poter accedere al programma

Annachiara, assistente di direzione

0415317638 o ambulatorio@obesita.org

Articoli correlati